Pace e Bene!

Benvenuti nel sito della Parrocchia Santi Patroni d'Italia
affidata ai frati del Terzo Ordine Regolare di San Francesco


via Arzaga, 23 - 20146 Milano
tel. uff. parrocchiale: 02.48302884 - fax: 02.4125024
email: parrocchia@santipatroni.it
www.santipatroni.it

orari


Apertura chiesa:
giorni feriali:
8.00-12.00 e 16.00-19.00
giorni festivi:
8.00-12.30 e 16.30-19.00

Messa vigiliare festiva:
sabato 18.00
Messe festive:
9.00 11.00 18.00
10.00 (al Beato Angelico)
Messe feriali:
8.30 18.00

Lodi:
8.00
Confessioni:
a richiesta
Vespri:
18.30 in cappella
Adorazione eucaristica:
(giovedì feriali
da ottobre a giugno)
16.00 S. Rosario
16.30 messa e adorazione
18.45 vespri e benedizione

Ufficio parrocchiale:
mar-mer-giov-ven:
9.30-12.00 e 16.30-18.00
sab: 9.30-12.00
lun: chiuso

Centro di ascolto:
Vedi pagina Carità

Avvisi della settimana

Domenica 17 gennaio 2021
II dopo l'Epifania

Giornata nazionale per l’approfondimento
e lo sviluppo del dialogo religioso ebraico-cristiano


Da domenica 17 gennaio, essendo in zona rossa, per venire a messa è opportuno avere sempre con sé l’autodichiarazione con causale “situazione di necessità”. E' possibile scaricarla cliccando qui; altrimenti si può richiedere il modulo in ufficio parrocchiale.

Siamo alle porte della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Il titolo di quest’anno è “Rimanete nel mio amore e produrrete molto frutto” (cfr Gv 15,9). Il programma diocesano delle iniziative in corso da lunedì prossimo 18 gennaio a lunedì 25 è affisso in bacheca e si trova cliccando qui. In parrocchia utilizzeremo, alla preghiera dei fedeli, le stesse intenzioni presenti nel sussidio ufficiale.

Oggi, domenica 17 gennaio, è la XXXII Giornata nazionale per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo religioso ebraico-cristiano. L’argomento è particolarmente interessante per noi che abitiamo in questo quartiere. Siamo invitati a partecipare alla Tavola rotonda on line su “La paradossale sapienza di Qoelet” oggi alle 16,00. La locandina con il link è affissa in bacheca e si può scaricare cliccando qui.

Martedì 12 gennaio ha avuto inizio il Corso di preparazione al Matrimonio. E’ stato il primo dei 10 incontri previsti. Si tengono on line alle ore 21.00.

Diamo avviso che prossimamente potremo celebrare le Cresime; sabato 6 e domenica 7 febbraio alle 15,30, fuori dalle messe di orario.

Continua la raccolta di prodotti alimentari a lunga conservazione per le persone in difficoltà che si rivolgono alla parrocchia. Portare il tutto all’ingresso dell’ Ufficio parrocchiale.

Nella pagina Liturgia potete trovare le omelie del Parroco.


Il dialogo ebraico-cristiano è una forma di dialogo interreligioso che vede impegnati ebrei e cristia-ni di varie denominazioni alla ricerca di un rapporto di amicizia che includa una revisione dei prin-cipi teologici sui quali per secoli si è basata l'ostilità tra le due religioni. Gli ebrei sono i inostri fra-telli maggiori.
RINGRAZIAMENTO DEL GRUPPO CARITAS AI PARROCCHIANI

Care parrocchiane e cari parrocchiani,

il gruppo del Servizio Caritas vi ringrazia di cuore!
Dopo il lungo lockdown, il Signore ci ha ricolmato di doni in abbondanza! Abbiamoraccolto con gioia i vostri regali di Natale, impacchettati con cura, nelle condizionidegne di essere regalate ad una persona. Infatti, sono stati donati poco più di uncentinaio di regali, tra cui vogliamo riportare: due biciclette nuove, una pianola, unapista per le macchinine e giochi di società nuovi ancora impacchettati.

Perché è proprio questo quello che abbiamo percepito: dietro alla cura che avetemesso s’intravedeva il volto della persona che avrebbe ricevuto quel regalo. Graziedei bigliettini personalizzati che avete allegato, dei piccoli dettagli e del tempo cheavete dedicato a pensare, confezionare e portare il regalo.
Noi, del Servizio Caritas, che abbiamo effettuato la consegna presso i domicili deinostri utenti, abbiamo visto i volti e le espressioni di gratitudine dei genitori dellefamiglie e le esplosioni di emozione ed entusiasmo dei bambini nel vedere un regaloper ciascuno e con il proprio nome sopra.

L'attività della Caritas si modella sulla presenza, più o meno numerosa di volontari.Più siamo e più possiamo aiutare concretamente chi ha bisogno! Questo gesto chevoi tutti della comunità avete fatto rappresenta un modo semplice e profondo peressere vicini nel cuore in questo tempo di distanza fisica. Siamo un servizio giovane,ma consapevole di agire dentro una comunità, che si è dimostrata in questa opera dicarità una comunità sensibile e attenta al povero e all’ultimo, che si mobilita, unacomunità che dona.
Pertanto non lasciamo che questo resti un gesto isolato, ma continuiamo a donare!

Con gratitudine,
il Servizio Caritas
della Parrocchia Ss. Patroni

Domenica 27 dicembre 2020

Lettera del parroco - Emergenza COVID19


Cari parrocchiani,

è noto che la pandemia da Covid19 sta determinando gravi conseguenze sociali e un gran numero di persone sta perdendo il posto di lavoro a causa della chiusura provvisoria o definitiva di molte aziende.
Anche alcune famiglie della nostra Parrocchia stanno vivendo una situazione drammatica poiché non sono più in grado di pagare l'affitto, le spese condominiali, le utenze elettriche e del gas, le spese per la scuola dei figli e la spesa per generi alimentari e farmaci necessari per vivere.

Le dieci settimane di sospensione delle celebrazioni comunitarie hanno azzerato l'obolo per le necessità correnti della Parrocchia e per le opere di Carità.
La Parrocchia, tramite il Centro di Ascolto Caritas, riceve numerose e drammatiche richieste di aiuto che non è in grado di accogliere per mancanza di fondi.
Alcuni Parrocchiani provvedono alle prime necessità acquistando e portando generi alimentari che i bisognosi vengono a ritirare in Parrocchia.

Ora, per far fronte alla grave situazione che potrebbe protrarsi anche a lungo,

vi chiedo una generosa e straordinaria donazione in denaro

al fine di potere offrire delle risposte, non solo momentanee, ai bisogni e alle difficoltà dellefamiglie.

È vero che tutte le nostre famiglie soffrono una contrazione economica, ma la consapevolezza che altri versano in situazioni più dolorose interpella la nostra sensibilità cristiana che ci mobilita e ci orienta verso la solidarietà e la Carità.

Potrete effettuare le vostre donazioni con le seguenti modalità:
- Bonifico bancario sul CC della Parrocchia, IBAN IT 46I0306909606100000007558
- Busta direttamente al Parroco
- Negli appositi contenitori in fondo alla Chiesa

Vi ringrazio e vi impartisco una particolare benedizione.

Milano, 4 giugno 2020
P. Alessio Maglione TOR, Parroco

"La speranza dei poveri non sarà mai delusa" (Sal 9,19).

Conosci la nostra chiesa?

- Fai un "tour" virtuale attraverso immagini e informazioni artistiche
- Cronaca di una storia: le tappe che hanno portato alla nascita dei Santi Patroni


Visita il sito della Diocesi di Milano